mercoledì 22 agosto 2012

Pasta al forno alla sarda (Sardinian lasagne)

Questo piatto è entrato a far parte del ricettario della mia famiglia diversi anni fa quando, una collega di mia mamma nativa di Ortueri, piccolo paese dell'entroterra della Sardegna, le rivelò questa variante delle lasagne classiche rivisitata con ingredienti sardi: pasta al forno alla sarda.
Ingredienti: una confezione di pane pistoccu
                3 melanzane
                500 ml di passata di pomodoro
                150 gr di salsiccia fresca
                1/2 cipolla
                1 spicchio d'aglio
                2 foglie di basilico
                1 carota
                olio extravergine d'oliva
                sale q.b.
                1 pizzico di zucchero
                50 gr pecorino sardo grattugiato
                500 ml di besciamella pronta
                2 mozzarelle
Tempo: 30 minuti
Cottura: 50 minuti
Iniziate preparando il sugo semplice: tritate finemente la cipolla e la carota e fatele soffriggere in un tegame con un filo d'olio. Aggiungete la salsiccia sbricciolata, privata del budello, e fatela rosolare per circa 5 minuti. Versate la passata di pomodoro, lo spicchio d'aglio intero, le foglie di basilico, il sale e un pizzico di zucchero. Fate cuocere per altri 15 minuti.
Procedete con la cottura delle melanzane: tagliatele per il senso della lunghezza per uno spessore di circa mezzo centimetro, oliatele da entrambi i lati, grigliatele e mettetele da parte.
Tagliate a dadini le mozzarelle.
Ora prendete una teglia da forno e procedete come si farebbe per la preparazione delle lasagne classiche: versate sul fondo un po' di sugo e di besciamella, quindi disponete i fogli di pane pistoccu in modo da coprire tutta la teglia. Fate uno strato con le melanzane grigliate, condite col sugo, la besciamella, qualche cubetto di mozzarella e spolverizzatevi sopra il pecorino grattugiato. Continuate in questo modo finché non avrete formato 3 o 4 strati.
Infornate a 180° per circa 20 minuti.